La Nuova Sardegna

Cagliari

Piazza Medaglia Miracolosa

Uno vendeva la droga dalla finestra di una casa, l’altro faceva il palo: arrestati a Cagliari

Uno vendeva la droga dalla finestra di una casa, l’altro faceva il palo: arrestati a Cagliari

Blitz della Squadra mobile della questura

06 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari La piazza dello spaccio era quella della Medaglia Miracolosa, nel quartiere di San Michele, dove un trentatreenne e un diciannovenne sono stati colti in flagranza dalla polizia e arrestati per l’ipotesi di reato di spaccio di sostanze stupefacenti. Gli investigatori della Squadra mobile, al termine di prolungati servizi di osservazione, hanno rilevato diverse cessioni di stupefacente effettuate dai due indagati, che agivano in concorso tra loro. In particolare il più grande si occupava di cedere agli assuntori lo stupefacente, tenuto nascosto sul davanzale di una finestra di un vicino stabile, mentre il più giovane fungeva sistematicamente da palo per evitare sorprese da parte delle forze dell’ordine. Cosa che stavolta non è riuscita e si sono trovati addossi i poliziotti.

Nel corso della perquisizione eseguita a loro carico dagli operatori della Mobile, sono state trovate e sequestrate 31 dosi di cocaina, oltre a 445 euro in contanti, ritenuti il presunto provento dell’attività di spaccio. L’arresto è stato convalidato dal gip, che ha disposto per entrambi la misura cautelare dell’obbligo di firma e li ha rimessi in libertà.(l.on)

Elezioni regionali 2024
Dopo il voto

Elezioni regionali, il centrodestra ancora spera nel ribaltone

Le nostre iniziative