La Nuova Sardegna

Cagliari

Controlli

Cagliari, 30mila euro di carne di provenienza sconosciuta sequestrata in un ristorante asiatico

Cagliari, 30mila euro di carne di provenienza sconosciuta sequestrata in un ristorante asiatico

Operazione dei carabinieri del Nas

12 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Trentamila euro di carne di sconosciuta provenienza e già messa sotto vuoto nei frigoriferi, è stata sequestrata dai carabinieri del Nas in un ristorante asiatico del capoluogo. Nell'ambito di una specifica campagna disposta dal Comando Carabinieri Tutela Salute, finalizzata al controllo degli alimenti etnici, i militari del nucleo anti sofisticazioni hanno segnalato  il titolare dell’attività di ristorazione all'autorità amministrativa per violazione degli obblighi di etichettatura e commercio di alimenti di dubbia provenienza.

Al termine del controllo, i militari hanno contestato la violazione degli obblighi di etichettatura di prodotti alimentari di importazione, con sequestro amministrativo di 1.100 confezioni di prodotti carnei eterogenei,  come carne essiccata, carne di manzo, anatra, pollo e suini, nonché 300 confezioni di uova di quaglia sgusciate.

Tutto il materiale sequestrato è stato oggetto di campionamento, compiuto unitamente  a personale dell'Istituto zooprofilattico di Cagliari, al fine di identificare la specie animale di ciascun prodotto e la reale composizione merceologica. Il  valore commerciale del sequestro ammonta a circa 30mila euro.(l.on)

In Primo Piano
Politica

Sassari, il primo discorso di Giuseppe Mascia: «È venuto il momento della responsabilità: le priorità sono lavoro e salute»

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative