La Nuova Sardegna

Cagliari

L’operazione

La Finanza sequestra una discarica abusiva di 6mila metri quadri a Muravera

di Gian Carlo Bulla
La Finanza sequestra una discarica abusiva di 6mila metri quadri a Muravera

Il sito di stoccaggio scoperto grazie alle immagini riprese dall’elicottero della sezione area di Elmas

24 aprile 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Muravera Una discarica non autorizzata dell’estensione di oltre 6mila metri quadrati ubicata alla periferia del centro abitato di Muravera, nei pressi del canale delle acque alte, è stata messa sotto sequestro dai finanziari della tenenza di Muravera. Ad avvistare la discarica è stato l’equipaggio di un elicottero delle fiamme gialle della sezione aerea di Elmas, velivolo dotato di sofisticati sensori, nel corso di un volo di ricognizione finalizzato alle attività di contrasto e repressione degli illeciti e a tutela dell’ambiente e della salute umana.

I militari delle fiamme gialle della tenenza di Muravera hanno rinvenuto all’interno dell’area 92 natanti,  un container con all’interno 62 pneumatici fuori uso, 14 autovetture e carcasse d’auto in cui erano ancora presenti, all’interno dei motori, batterie e liquidi vari tra i quali olio motore, liquido impianto frenante.

Secondo i finanzieri le autovetture, i natanti e i pneumatici nelle condizioni in cui sono stati rinvenuti sono classificati come rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. È stato inoltre accertato che il terreno è sprovvisto di sistema di impermeabilizzazione e di drenaggio dei liquidi inquinanti. L’area e tutti i rifiuti rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro penale probatorio mentre i due responsabili operanti nel settore del commercio e riparazione auto e cantiere nautico, uno dei quali è anche proprietario del terreno, sono stati denunciati a piede libero alla procura della repubblica presso il tribunale di Cagliari.

In Primo Piano
Il dossier

Top 1000, un’isola che si batte e cresce nonostante tutto

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative