La Nuova Sardegna

Cagliari

La festa

Uno spettacolo di colori e tanta devozione: in 3mila sfilano a Cagliari per Sant’Efisio

di Enrico Gaviano
Uno spettacolo di colori e tanta devozione: in 3mila sfilano a Cagliari per Sant’Efisio

Il racconto della giornata

01 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Cagliari Lo Spettacolo di colori e di devozione in onore di Sant’Efisio si è ripetuto anche quest’anno davanti a una folla immensa ai lati della processione. Circa 3000 i fedeli che hanno preceduto il Santo: 2500 a piedi, in rappresentanza di 75 paesi dell’isola. Il primo gruppo a sfilare è stato quello di Cagliari, poi via via i comuni della provincia del sud Sardegna, di Oristano, Nuoro e Sassari con la chiusura affidata al gruppo di Tempio Pausania. A seguire i fedeli a cavallo, tutti con i costumi caratteristici del loro paese, i miliziani. Infine i notabili con l’Alter Nos. A mezzogiorno è un quarto il cocchio con Sant’Efisio è stato fatto uscire dalla chiesa ed è stato attaccato al gioco di buoi.

Quindi la lenta discesa seguendo il percorso consueto che dà via Sant’Efisio ha portato la statua del Santo lungo le strade tradizionali: via Azuni, piazza Yenne, il corso , via Sassari, piazza del Carmine, via Roma con la tradizionale “ramadura”, è ancora sono a viale La Playa dove la processione dei devoti in costume si è sciolta. Il cammino di Sant’Efisio è proseguito verso Giorgino dove ci sarà la prima tappa del pellegrinaggio con il cambio del carro e degli abiti. Quindi il martire guerriero proseguirà sino a Nora. Il ritorno nella chiesetta di Cagliari sarà sabato 4 maggio.

 

In Primo Piano
Il dossier

Top 1000, un’isola che si batte e cresce nonostante tutto

di Giovanni Bua
Le nostre iniziative