La Nuova Sardegna

Cagliari

L’operazione

Sub morti a Villasimius, recuperato il corpo di Stefano Bianchelli

di Gian Carlo Bulla
Sub morti a Villasimius, recuperato il corpo di Stefano Bianchelli

Il 56enne originario di Lodi era il titolare del centro Pro dive scuba service

08 maggio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Villasimius Il corpo di Stefano Bianchelli, il sub cinquantaseienne originario di Lodi, residente a Villasimius dalla fine degli anni novanta del secolo scorso, titolare del centro diving Pro dive scuba service, è stato recuperato questa mattina intorno alle 11.30 dai sommozzatori dei vigili del fuoco del comando provinciale di Cagliari col supporto del "rov", un drone subacqueo dotato di telecamera e pinze comandato via cavo dalla superficie. Il corpo è stato issato a bordo della motovedetta dei vigili del fuoco in navigazione per il porto di Cagliari. Bianchelli si era immerso nelle acque di Villasimius assieme a Mario Perniciano, il cui cadavere è stato invece recuperato ieri pomeriggio.

In Primo Piano
Sardegna

Sassari, Giuseppe Conte al mercato di piazzale Segni: "In Europa per opporci all'austerity e proteggere i lavoratori"

Emergenza

Baronia stritolata dalla siccità, vertice in Regione con Alessandra Todde

di Claudio Zoccheddu
Le nostre iniziative