Inter-Cagliari 1-1: i rossoblù ringraziano Nainggolan. Lautaro perde la testa, Conte si infuria

MILANO. Nainggolan non perdona, Lautaro perde la testa. Sono le due facce di Inter-Cagliari, finita 1-1. Il belga ex nerazzurro  ha risposto al 78', con una cannonata delle sue, al gol dell'attaccante argentino che aveva portato in vantaggio l'Inter al 29'. Un pareggio che non è andato giù ai giocatori dell'Inter: pochi minuti dopo lo stesso Lautaro si è fatto espellere per le furibonde proteste contro l'arbitro Manganiello. Arrabbiatissimo anche l'allenatore dell'Inter, Conte, che ha lasciato lo stadio senza parlare.

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes