Trovato dopo tre ore di ricerche il naufrago disperso nel mare di Pula

PULA. Ha nuotato per tre ore in mezzo alle onde, sfruttando le correnti e riuscendo così a portarsi verso la torre di Nora dove è stato avvistato da alcuni diportisti che hanno avvertito la Capitaneria di porto e la motovedetta impegnata nelle ricerche lo ha raggiunto rapidamente. L'uomo, Francesco Piras, 47 anni, di Milano, era in barca a vela con la compagna quando è finito in mare e la donna ha dato l'allarme. Portato a Cagliari nel comando della Guardia costiera l'uomo è stato visitato. Le sue condizioni di salute sono risultate buone, nonostante il grande sforzo.
(foto di Mario Rosas)

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes