Il desolante scenario a Cuglieri e a Scano Montiferro dopo l'assedio del fuoco

Dopo 60 ore di incendio, non si contano gli animali morti, nonostante il grande impegno delle associazioni animaliste e degli operatori antincendio per salvarli. Il grigio e nero di alcune fotografie non è la scelta stilistica del fotografo, ma proprio il colore della natura dopo il passaggio del fuoco. I boschetti sono diventati neri ed è nero l'ingresso di Cuglieri e di Scano Montiferro, i paesi famosi per gli oliveti e il buon olio prodotto. 
(foto di Francesco Pinna)

L'ARTICOLO

WsStaticBoxes WsStaticBoxes