Maltempo: neve anche a bassa quota e disagi da Campeda a Lanusei

La polizia stradale sull'altopiano di Campeda

Blocchi del traffico sulla 131, bufera di neve a Esterzili dove sono chiuse le scuole come anche a Lanusei. Incidenti su alcune strade nel Nuorese

(ANSA) - NUORO, 29 NOV - I primi fiocchi di neve sono caduti ieri pomeriggio, ma stamattina i paesi del Nuorese e l'Ogliastra si sono svegliati imbiancati, da Fonni a Tonara a Desulo, da Villagrande a Perdasdefogu, da Gavoi e Ollolai fino a Nuoro città. Ma i fiocchi bianchi si sono visti anche in altri paesi della Barbagia di Seulo, come ad Esterzili, dove  è in corso una bufera di neve. Neve anche sulla piana di Campeda e ripetuti blocchi sulla statale 131 per via del fondo stradale ghiacciato. Le temperature a picco, anche a Cagliari dove questa mattina si toccano i 5 gradi, hanno favorito il ghiaccio nelle strade dove nel corso della notte e all'alba si sono verificati i primi disagi. Sulla SS 389 ( Nuoro- Lanusei), al Km 43 un articolato si è messo di traverso sulla carreggiata a causa del manto stradale reso scivoloso dalla neve e i due passeggere a bordo hanno riportato lievi contusioni.

Sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco di Nuoro, i Carabinieri e gli uomini dell'Anas. Un analogo incidente con un camion in mezzo alla strada si segnala all'uscita nord di Macomer dove sono arrivate due squadre dei Vigili del Fuoco di Macomer e Oristano. In entrambe le strade - sulla 389 e nella provinciale che porta all'ingresso di Macomer - ci sono rallentamenti e code. Così come forti rallentamenti si segnalano sulla bretella che dalla Statale 131 Dcn porta all'ingresso della città di Nuoro. I mezzi spargisale dell'Anas e della Provincia stanno intervenendo per rendere l'asfalto meno scivoloso.

Cuglieri sotto la neve: disagi sulla circonvallazione, sulla salita ripida si scivolava

Chiusa provvisoriamente, in entrambe le direzioni, la statale 295 «Di Aritzo», a Tonara, in provincia di Nuoro, tra i km 0 e 15, a causa della caduta di un albero in carreggiata, provocata dal maltempo.

Scuole chiuse a Lanusei, in Ogliastra ed Esterzili, nel Sud Sardegna, a causa della neve che continua a cadere a bassa quota in diverse parti della Sardegna. In particolare su Esterzili. "le strade sono poco percorribili e il sindaco ha deciso di chiudere le scuole per la giornata di oggi come precauzione - spiega il vice sindaco Matteo Boi - ora stiamo attendendo i mezzi spazzaneve della protezione civile, Provincia e Anas, perché in paese ne non abbiamo e le strade devono essere liberate" (ANSA).

La neve sulla quattro corsie Sassari-Alghero

 

WsStaticBoxes WsStaticBoxes