Quarantamila euro per le mense dei poveri

NUORO. Quarantamila euro per le mense delle parrocchie di Nostra Signora delle Grazie, del Sacro Cuore e del Gruppo volontariato Vincenziano di Dorgali: è quanto ha deliberato la conferenza del Plus...

NUORO. Quarantamila euro per le mense delle parrocchie di Nostra Signora delle Grazie, del Sacro Cuore e del Gruppo volontariato Vincenziano di Dorgali: è quanto ha deliberato la conferenza del Plus (il comune di Nuoro è ente capofila). «Abbiamo scelto la strada che ci permetteva di incidere nel modo più rapido possibile nella difficile situazione delle persone che non riescono ad avere neanche un pasto caldo – spiega il presidente della conferenza Mario Angioi – affiancando chi ogni giorno è in prima linea per dare un sostentamento a molte persone». Il finanziamento è il frutto della partecipazione del Plus a un bando regionale per sovvenzionare azioni di contrasto alla povertà. Una volta aggiudicato il finanziamento, l’ufficio di piano di Plus ha emanato un manifestazione d’interesse pubblico riservato alle associazioni del terzo settore al quale hanno risposto le due parrocchie di Nuoro e quella di Dorgali. «Penso che quella di destinare le risorse alle mense – prosegue Angioi – sia la scelta migliore perché, rispettando pienamente lo spirito del bando, si riesce a intervenire direttamente e velocemente per far arrivare gli aiuti a chi ne ha bisogno. Come presidente del Plus mi preme sottolineare l’importanza nel territorio del volontariato e della funzione sociale che queste persone assolvono quotidianamente, con il loro lodevole operato al servizio dei più deboli. Questo tipo di misure – conclude – creano sinergie importanti tra ente pubblico e mondo del volontariato, ed aprono interessanti prospettive nell’ottica del rafforzamento della rete dei servizi».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes