Nuoro, una partita di solidarietà in ricordo di Tanzi

Sabato la raccolta fondi per le famiglie colpite dall’alluvione

NUORO. «Il 29 marzo, allo stadio comunale di Nuoro, ci sarà un grande evento calcistico. L’iniziativa nasce per ricordare mio marito Luca Tanzi, il poliziotto deceduto il 18 novembre 2013, in seguito all’alluvione che ha devastato la Sardegna portandosi via altre 16 persone». È un piccolo appello alla solidarietà, quello che lancia Annalisa Lai, la vedova di Luca Tanzi, tra le righe di una lettera aperta scritta con il cuore, per invitare i nuoresi e non solo a un triangolare della solidarietà, sabato 29 allo stadio Quadrivio di Nuoro. Al triangolare, che comincerà alle 14, parteciperanno la Nazionale calcio attori, la Nazionale dell’associazione “All cops are heroes” con la questura di Nuoro, e le vecchie glorie della Nuorese. L’intero ricavato di questo evento, proprio per volere di Annalisa Lai, sarà interamente devoluto ad alcune famiglie che hanno riportato danni consistenti nel corso dell’alluvione dello scorso novembre.

«Dopo tanto dolore – scrive Annalisa Lai – è difficile ricomporre i cocci di una realtà spezzata. Dolore dal quale, però, non intendo essere sopraffatta. È con questo spirito che ho accolto benevolmente questa iniziativa, che oltre a tenere vivo il ricordo di chi non c’è più, ha il preciso scopo di dare un senso alla sofferenza che non è fine a se stessa, ma rappresenta per me il modo migliore per affrontare con i miei figli questo nuovo percorso». Annalisa Lai lo racconta, che in questi mesi di dolore dopo la morte del suo adorato Luca, ha toccato con mano un immenso «mondo fatto di solidarietà e umanità». Per questo, aggiunge, «ho deciso di far parte anche io di quella fetta di mondo, devolvendo il ricavato della vendita dei biglietti completamente in beneficenza verso famiglie che hanno subito danni dall’alluvione. Consapevole del generosità e del gran cuore dei sardi, confido nella partecipazione di tutti». (v.g.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes