La Nuova Sardegna

Nuoro

tortolÌ

Consorzio industriale, Lerede si dimette da presidente

A distanza di circa dieci mesi dala sua nomina, questa mattina, il sindaco uscente Mimmo Lerede (Fi), rassegnerà le dimissioni da presidente del Consorzio industriale provinciale Ogliastra. Ieri...

27 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





A distanza di circa dieci mesi dala sua nomina, questa mattina, il sindaco uscente Mimmo Lerede (Fi), rassegnerà le dimissioni da presidente del Consorzio industriale provinciale Ogliastra. Ieri mattina, Lerede ha tenuto l’ultimo consiglio di amministrazione e oggi, considerato che è cambiato il quadro politico – venne nominato dal Comune, e ieri sono stati eletti il nuovo primo cittadino e il nuovo consiglio comunale – si dimetterà dalla presidenza dell’ente con sede nella zona di Baccasara. «Ringrazio tutti – ha detto ieri pomeriggio Mimmo Lerede – per la fiducia accordatami. Un grazie al commissario straordinario del Comune, Vincenzo Basciu. E in maniera particolare, voglio ringraziare tutti i dipendenti del Consorzio industriale provinciale Ogliastra, che nonostante le innumerevoli difficoltà, dovute alla disastrosa situazione finanziaria in cui da tanti anni versa l’ente, hanno assicurato il loro impegno quotidiano, pur non ricevendo lo stipendio da mesi».

La lettera di dimissioni del presidente Lerede verrà protocollata questa mattina negli uffici del Consorzio industriale. Dopodiché, si attenderanno le “mosse” della Regione per salvare l’ente dal buco di circa 13 milioni. (l.cu.)

Turismo

L'assessore Franco Cuccureddu: la Sardegna vendiamola cara e diciamo grazie a chi spende 100 euro per una pizza

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative