La Nuova Sardegna

Nuoro

Silanus, scadono i termini per il concorso “S’ischidu”

SILANUS. Scadono oggi i termini per aderire al concorso regionale dedicato a “S’ischidu” il formaggio molle che si ricava dal latte raffermo e acidulo. I produttori dovranno fare pervenire la loro...

30 maggio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





SILANUS. Scadono oggi i termini per aderire al concorso regionale dedicato a “S’ischidu” il formaggio molle che si ricava dal latte raffermo e acidulo. I produttori dovranno fare pervenire la loro partecipazione all'Agenzia Laore di Macomer, che da otto anni si occupa, insieme all'associazione culturale Santu Sidore di Silanus, all'amministrazione comunale e alla Provincia di Nuoro, di allestire il concorso che ogni anno richiama le attenzioni di numerosi produttori. I prodotti dovranno essere presentati entro le ore 8 del 5 giugno in apposite vaschette di plastica con almeno 2 confezioni da 200 grammi di formaggio per ciascuna categoria. Anche quest'anno in gara ci saranno i prodotti di ischidu (frue o casu ascedu) ricavati dal latte di pecora e di capra. I campioni di formaggio, che dopo la verifica della documentazione saranno ammessi a lconcorso verranno sottoposti ad esame sensoriale a cura di una commissione giudicatrice, costituita da esperti assaggiatori di formaggi e aderenti alle varie associazioni di degustatori. L'esito del concorso verrà reso noto domenica 8 giugno. (t.c.)

In Primo Piano
Il delitto

Donna uccisa dal figlio a Sinnai, l’auto di famiglia negata dietro la coltellata fatale

di Andrea Massidda

Viabilità

Lavori pubblici, entro l'anno resterà solo uno dei 10 cantieri sulla 131 tra Macomer e Porto Torres

Le nostre iniziative