La Nuova Sardegna

Nuoro

dorgali

Aziende locali alla conquista di nuove aree di mercato

Aziende locali alla conquista di nuove aree di mercato

DORGALI. “Dorgali, territorio ed aziende in vetrina alla Fiera di Londra”. Un rientro pieno di entusiasmo per i partecipanti al Bellavita Expo tenutasi a Londra nei giorni scorsi. Sotto la convinta...

25 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





DORGALI. “Dorgali, territorio ed aziende in vetrina alla Fiera di Londra”. Un rientro pieno di entusiasmo per i partecipanti al Bellavita Expo tenutasi a Londra nei giorni scorsi. Sotto la convinta spinta propulsiva della Cantina Sociale di Dorgali, prontamente seguita da altre autorevoli realtà quali la cooperativa Dorgali Pastori, la cooperativa Olearia Dorgalese, la Esca Dolciaria, e con l’importante patrocinio dell’amministrazione Comunale, il territorio dorgalese si è potuto presentare, con le sue eccellenze gastronomiche e culturali, all’esclusivo evento londinese, centrato sulla diffusione e promozione delle eccellenze del Made in Italy. Solo 240 le aziende italiane selezionate che hanno avuto l’opportunità di partecipare all’evento. Degustazioni, incontri con buyer, giornalisti e privati cittadini confermano l’assoluta qualità che l’area dorgalese è in grado di esprimere sotto il profilo agroalimentare, turistico e culturale. Sia le aziende che il Comune confermano come realmente le aree di mercato alle quali guardare con maggiore fiducia siano quelle internazionali. Presentarsi non più come singola azienda, ma come espressione di un territorio che offre numerose eccellenze è la strategia giusta per avere ancora maggior successo. «Questa è la strada che le aziende dorgalesi vogliono continuare a percorrere nel futuro, anche per andare ancora più convintamente verso la definitiva creazione del marchio territoriale – auspica l’assessore alle Attività produttive del Comune di Dorgali Serafino Lai, presente all’iniziativa londinese in rappresentanza del Comune». (n.mugg.)

Elezioni regionali 2024
Verso la nuova giunta

Alessandra Todde pronta a una rivoluzione, ed è già toto-assessorati

di Umberto Aime
Le nostre iniziative