La Nuova Sardegna

Nuoro

macomer

Un nuovo regolamento per i terreni comunali

MACOMER. È stato integrato l'articolo 7 del regolamento comunale per la gestione dei terreni gravati da usi civici su proposta del consigliere di maggioranza e presidente di commissione Mariano...

25 luglio 2014
1 MINUTI DI LETTURA





MACOMER. È stato integrato l'articolo 7 del regolamento comunale per la gestione dei terreni gravati da usi civici su proposta del consigliere di maggioranza e presidente di commissione Mariano Cadoni, presentata in consiglio comunale.«Ho sentito l'esigenza di regolamentare al meglio tutte le attività nei terreni gravati da usi civici in quanto sono mutate le esigenze e le necessità perchè negli ultimi anni ha regnato l'anarchia e soprattutto per la salvaguardia del patrimonio boschivo – dice Cadoni –. La modifica prevede la riqualificazione delle aree boscate, il regolamento per le attività di taglio e raccolta delle ramaglie e dare l'opportunità a tutti cittadini residenti di usufruire del legnatico e non solo a chi ha capacità economiche escludendo quindi la maggior parte degli aventi diritto e sempre in base alla dichiarazione Isee per la graduatoria. Il taglio sarà affidato a ditte specializzate tramite gara pubblica che avranno anche l'onere del trasporto a domicilio del legnatico sempre sotto il controllo dell'Ente Foreste, dei vigili urbani e dei barracelli – conclude Cadoni – . Anche il “cippato” potrà essere utilizzato nelle gruppi termici che si intendono installare inizialmente nelle scuole di via Roma e poi nei diversi edifici comunali con risparmi energetici di oltre il 65% rispetto al gasolio e la possibilità di creare nuovi posti di lavoro». (p.m.s.)

Elezioni regionali 2024
Verso la nuova giunta

Alessandra Todde pronta a una rivoluzione, ed è già toto-assessorati

di Umberto Aime
Le nostre iniziative