La Nuova Sardegna

Nuoro

La risposta del comune

«Nessuna sanzione per i ritardi»

Daga: «Pagate almeno la prima rata, le irregolarità saranno sanate»

29 agosto 2014
2 MINUTI DI LETTURA





NUORO. Operazione trasparenza in Comune. Ieri, dopo la pioggia di commenti e mail dei giorni scorsi, sul sito istituzionale dell’ente è apparsa una nota informativa dell’ufficio tributi che chiarisce le modalità di calcolo della Tari, le detrazioni previste e le modalità di versamento del tributo. L’iniziativa è dell’assessore alle Finanze Tore Daga che vuole così spiegare ai cittadini perché quel tributo sia lievitato. «Con la nuova imposta il Comune deve coprire totalmente i costi del servizio di gestione dei rifiuti ed è per questo che si paga di più. Inoltre la normativa nazionale ha modificato profondamente i criteri di ripartizione dei costi tra i cittadini. Il risultato è che pagano di più le famiglie numerose, mentre c’è un forte risparmio per i single». Stesso discorso per le attività commerciali. «Il legislatore nazionale considera maggiori produttori di rifiuti i ristoranti, i bar, i negozi di ortofrutta mentre riduce la tassa ad esempio per gli autosaloni e gli istituti di credito». Nonostante i vincoli di legge, l’assessore ammette però che nei bollettini inviati ci sono diverse irregolarità dovute al mancato aggiornamento del sistema informatico. «Le pertinenze (garage, cantine) in molti casi sono state calcolate due volte, le superfici non sono state aggiornate, le detrazioni e le riduzioni non sono state recepite dal sistema e questo ha fatto sì che in molti casi le cifre richieste fossero eccessive. Ma gli uffici sono a disposizione dei cittadini per correggere gli eventuali errori». Anche perché non c’è una scadenza perentoria entro la quale pagare il tributo. «La prima rata di acconto è scaduta il 30 luglio, la seconda scadrà il 30 ottobre, ma i bollettini inviati sono semplici avvisi di pagamento. In caso di ritardo non ci sarà alcuna sanzione». Anche se l’assessore suggerisce di pagare almeno la prima rata. (g.z.)

In Primo Piano
Elezioni comunali 

Ad Alghero prove in corso di campo larghissimo, ma i pentastellati frenano

Le nostre iniziative