Nuoro, si è insediato il nuovo consiglio comunale

Il sindaco Andrea Soddu davanti al nuovo consiglio e un folto pubblico

Prima riunione con la maggioranza guidata dal neo sindaco Andrea Soddu

NUORO. Si è insediato il Consiglio comunale dopo le recenti amministrative che hanno eletto alla carica di sindaco l'avvocato 40enne Andrea Soddu (centrosinistra). In aula su 24 consiglieri solo nove fanno parte dell'opposizione. Mentre il neosindaco ha nominato ufficialmente la giunta con sette assessori. Fabrizio Beccu, avvocato di 43 anni, è il presidente del Consiglio, i due vicepresidenti sono Graziano Siotto, di 26, per la maggioranza, e Salvatore Siotto, di 30, per l'opposizione.

 Dopo l'elezione degli organismi dell'Aula il primo cittadino ha nominato la sua Giunta distribuendo sette deleghe: Sebastian Cocco, di 39, avvocato, è il vicesindaco e assessore della Cultura, Pubblica istruzione e Sport; Valeria Romagna, di 34, è assessore dei Servizi Sociali, politiche giovanili e pari opportunità; Marcello Seddone, di 32, commercialista, alle Attività produttive, turismo e commercio; Maria Boi, di 61, consulente finanziaria, agli Affari Generali, risorse umane, traffico e polizia municipale; Antonio Pasquale Belloi, di 34, ingegnere, ai Lavori Pubblici, manutenzioni, protezione civile e cimitero; l'agronomo Giuliano Sanna, di 40, all'Ambiente, agricoltura, Urbanistica edilizia privata; infine assessore del Bilancio, tributi, patrimonio, programmazione e politiche comunitarie è Raffaellina Denti, di 48, commercialista.

Alla riunione hanno partecipato anche i candidati sindaci delle altre liste in corsa per le elezioni comunali, compreso l'ex sindaco Alessandro Bianchi, sconfitto di misura al ballottaggio con Soddu.

L'ex sindaco Alessandro Bianchi

«Abbiamo un ottimo Consiglio comunale, composto da validi rappresentanti sia in maggioranza che all'opposizione - ha detto il neosindaco -. La situazione è difficile, ma dobbiamo crederci e riuscire a governare per fare in modo che i nostri figli trovino speranze nella nostra città. Auspichiamo che i cittadini nuoresi che ci hanno avvolto in un lenzuolo di affetto promuovendoci come amministratori, non ci lascino soli in questa impresa, ma che funzionino da pungolo, così come vorremmo che facesse l'opposizione. Per Nuoro è iniziata oggi una nuova era che noi governeremo con passione, impegno tenacia e determinazione».

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes