Siniscola, via ai cantieri contro la povertà

SINISCOLA. Hanno preso il via il 22 marzo scorso i lavori relativi alla linea 3 del bando dedicato ad azioni di contrasto alla povertà finalizzato ad assicurare un sostegno economico e l’inserimento...

SINISCOLA. Hanno preso il via il 22 marzo scorso i lavori relativi alla linea 3 del bando dedicato ad azioni di contrasto alla povertà finalizzato ad assicurare un sostegno economico e l’inserimento sociale alle famiglie e persone in condizioni di accertata povertà. «Purtroppo il via ai lavori è stato dato con notevole ritardo a causa delle visite mediche e dei corsi per la sicurezza che è obbligatorio porre in essere prima dell’inizo» spiega l’assessore ai Servizi sociali Angela Bulla –. Le figure di medico del lavoro competente e del responsabile per la sicurezza precedenti avevano terminato il loro mandato e si sono quindi resi necessari due bandi per reperire le nuove professionalità che ricoprissero tale incarico» spiega l’assessore. «Attualmente sono 26 le persone che hanno superato i corsi e dotate di indumenti specifici da lavoro, sono occupate in diversi servizi tra i quali lavori pubblici, ambiente e servizi sociali. Lavori che vengono seguiti da un tutor fornito dalla cooperativa Lariso di Nuoro che fa da tramite tra gli uffici e gli stessi lavoratori per eseguire al meglio i servizi richiesti». A breve, saranno poi contattati dagli uffici competenti anche i beneficiari della linea 1 che prima di essere avviati al lavoro, dovranno svolgere il corso sulla sicurezza e sottoporsi alle visite mediche. «Ricordo che sono attivi alcuni bandi – conclude l’assessore –. L’home care premium per l’assistenza domiciliare riservato a dipendenti e pensionati pubblici, loro coniugi o parenti e affini di primo grado non autosufficienti che scade oggi e il bonus idrico in scadenza domani».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes