Un monumento per ricordare la “Battaglia di Macomer”

MACOMER. Un monumento ricorderà la Battaglia di Macomer che segnò la fine dell’indipendenza dei Sardi. Il Comune ha bandito un concorso di idee per realizzarlo. Il monumento sarà collocato all’ingress...

MACOMER. Un monumento ricorderà la Battaglia di Macomer che segnò la fine dell’indipendenza dei Sardi. Il Comune ha bandito un concorso di idee per realizzarlo. Il monumento sarà collocato all’ingresso della città in prossimità dell’innesto della ss. 129 Macomer-Nuoro con la ex Carlo Felice. L’anno prossimo ricorre il 540° anniversario della Battaglia di Macomer combattuta dai Sardi guidati da Leonardo Alagon, marchese di Oristano, contro le truppe catalano-aragonesi, battaglia che segnò la fine dell’indipendenza della Sardegna che passò sotto la dominazione spagnola e ci rimase per due secoli e mezzo. Nell’ambito dei preparativi per la XVI Mostra regionale del libro in Sardegna che si terrà il prossimo mese di maggio, l’amministrazione comunale ha deciso di bandire un concorso di idee per la realizzazione di un monumento che ricordi la storica battaglia. I partecipanti al concorso dovranno produrre un bozzetto sull’argomento in oggetto. Il miglior bozzetto selezionato da una giuria sarà premiato con 1000 euro. Il termine per presentare le proposte e partecipare al concorso scade il 2 maggio alle ore 13. Quello che si intende realizzare è un monumento totalmente o in gran parte in pietra, alto tre metri e con una base quadrata che misuri due metri di lato. Oggi a Macomer non c’è niente che ricordi la storica battaglia, se non la via Alagon che si innesta sul corso Umberto in prossimità della zona dove si intende collocare il monumento. (t.g.t.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes