Pro loco e Comune salutano l’ultima tappa del Carnevale

USSASSAI. Il paese più piccolo (appena 522 abitanti) fra i 22 dell’intera area dell’Ogliastra, quest’oggi festeggerà il carnevale. Per farlo, scende in campo la pro loco, con il patrocinio del...

USSASSAI. Il paese più piccolo (appena 522 abitanti) fra i 22 dell’intera area dell’Ogliastra, quest’oggi festeggerà il carnevale. Per farlo, scende in campo la pro loco, con il patrocinio del Comune guidato dal sindaco Giannino Deplano, che organizza la quinta tappa e ultima tappa a del primo Carnevale di Barbagia. «La partenza del corteo – specifica l’associazione turistica ussassese – costituito da carri e gruppi in maschera anche provenienti dai centri di Esterzili, Seui, Sadali e Seulo, è prevista alle ore 15 dalla località “Serr’e Lugi” (Madonnina). Al termine della sfilata gran finale con zeppolata e balli nel cortile della sede della pro loco, in via Don Bosco numero 81».

La Pro loco e il primo cittadino sperano in una grande partecipazione alla sfilata in programma a partire dal pomeriggio odierno. «Come Comune – afferma il sindaco Deplano – ogni manifestazione che punti a creare movimento e a porre in evidenza il nostro paese, è sempre bene accetta. E per questo, pur con i grossi limiti finanziari del nostro ente locale, patrociniamo questi eventi. Occorre sempre cercare di dare un segnale di “vitalità” dai piccoli centri delle zone più interne, come il nostro. Spero proprio che a questa quinta e ultima tappa del primo Carnevale di Barbagia (ma non dobbiamo scordare che noi siamo ogliastrini) partecipino veramente in tanti dai centri vicini».

Appuntamento quest’oggi alle 15 con il corteo dei carri allegorici e delle tante maschere che, si spera, invaderanno Ussassai. (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes