A Dualchi il Comune è pronto a liquidare i fondi alle famiglie

DUALCHI. Il Comune di Dualchi ha ultimato la procedura per l'assegnazione delle risorse messe in campo dalla Regione Sardegna a sostegno delle famiglie che, a causa delle ripercussioni delle misure...

DUALCHI. Il Comune di Dualchi ha ultimato la procedura per l'assegnazione delle risorse messe in campo dalla Regione Sardegna a sostegno delle famiglie che, a causa delle ripercussioni delle misure restrittive per il contenimento del contagio da Covid-19, si trovano ad affrontare un imprevisto e pesante disagio economico. Sono in tutto una trentina le persone risultate beneficiarie della misura, alle quali già da domani inizieranno ad arrivare i fondi erogati . Il piccolo Comune del Marghine ha scelto di velocizzare al massimo le attività di sua competenza per rispondere nei tempi più celeri possibili allo stato di necessità dei suoi cittadini, tagliando il traguardo e risultando il primo Comune del territorio a procedere alla liquidazione dei fondi.

«In una situazione come quella che stiamo vivendo – dice il primo cittadino Ignazio Piras – non si può appesantire di ulteriore burocrazia la procedura. Le risorse regionali – sottolinea – sono state stanziate per essere spese subito e dare una boccata di ossigeno a chi si trova in difficoltà».

Alle famiglie prive di reddito spetterà la quota di 800 euro, mentre per i percettori di altre misure di sostegno il fondo consentirà una integrazione fino al raggiungimento della soglia stabilita degli 800 euro di bonus. (g.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes