Abbattono un ulivo secolare nei guai tre minorenni

NUORO. C’è chi conosce il significato della parola libertà e di quanto sia un bene prezioso, e poi ci sono invece quelli che non la meritano. Nuoro, rione di Seuna, l’altra notte, un sabato atteso,...

NUORO. C’è chi conosce il significato della parola libertà e di quanto sia un bene prezioso, e poi ci sono invece quelli che non la meritano. Nuoro, rione di Seuna, l’altra notte, un sabato atteso, il primo senza restrizioni dopo la lunga quarantena per il coronavirus ed è subito stupidità, malcostume e scarsa attenzione alla cosa pubblica e ai beni dei privati. I vandali in blu jeans si scatenano resi probabilmente più coraggiosi da qualche bicchiere che non reggono e non apprezzano nemmeno. Ci sono dei testimoni che li hanno visti compiere in sequenza diversi scempi, tra questi l’abbattimento di un ulivo secolare adiacente dalla sacrestia della Chiesa de Le Grazie vecchie. Per le forze dell’ordine non sarà difficile identificarli dopo la descrizione dettagliata fornita sui social da diverse persone. Presumibilmente tutti minorenni. Qualcuno sostiene siano quindicenni gli autori del brutto gesto: un ragazzo e due ragazze. Lui, un metro e sessanta circa, molto magro, aveva i capelli rasati indossava una polo a righe. Le sue amiche invece – una robusta e l’altra magra – avevano degli short in jeans e una maxi felpa nera con una scritta fucsia. L’accanimento gratuito contro l’albero monumento non sarebbe l’unico brutto gesto e da codice penale commesso nella serata. Qualcuno li ha visti lanciare una bottiglia contro una persiana e apostrofare con delle parolacce i residenti del quartiere che li riprendevano. La notizia inserita anche nella pagine Facebook “Sei di Seuna se” ha scatenato un acceso dibattito che non poteva non condannare i comportamenti e al tempo stesso e sollecitare l’intervento dei genitori dei minorenni, anche loro responsabili se non materialmente delle gesta dei loro ragazzi. Fatti gravissimi di cui dovranno presto rispondere. (l.u.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes