Nuoro, due positivi in una scuola superiore e in un asilo nido comunale

L'annuncio del sindaco Soddu: «Nessuno è immune e nessuno si deve sentire esente dall’osservare le regole imposte dalle disposizioni sanitarie»

NUORO. Un caso di positività al Covid-19 è stato accertato oggi tra il personale dell’asilo nido comunale “Primi passi”. Il sindaco Andrea Soddu ha immediatamente disposto in via precauzionale la chiusura della struttura a partire da domani e fino a nuova comunicazione.

I dipendenti, come da protocollo sanitario, osserveranno l’isolamento domiciliare in attesa di tracciare eventuali contatti tra loro e la persona trovata positiva. Nel frattempo i locali saranno adeguatamente sanificati per garantire la riapertura dell’asilo, che avverrà solo in condizioni di assoluta sicurezza.

Un altro caso di positività tra il personale è stato riscontrato all’interno dell’Istituto di istruzione superiore “A. Volta”. Anche in questo caso si è reso necessario un provvedimento di chiusura della struttura da parte del dirigente scolastico, che lo ha comunicato all’amministrazione. Come per le altre situazioni, verranno attivate tutte le procedure previste dal protocollo sanitario.

«Purtroppo il Covid è entrato in due scuole della città», ha dichiarato il sindaco Andrea Soddu non appena gli è stata comunicata la notizia. «Non possiamo scherzare con il virus – continua -, nessuno è immune e nessuno si deve sentire esente dall’osservare le regole imposte dalle disposizioni sanitarie. Non ci potremmo permettere nuove chiusure di attività, scuole e uffici e lo eviteremo solo se ognuno di noi fa la sua parte, seguendo le norme e rispettando il prossimo. Usare la mascherina al chiuso e ogni qualvolta non sia possibile osservare la distanza interpersonale di almeno un metro, igienizzare spesso le mani e evitare assembramenti, sono regole che non ci stancheremo di ripetere».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes