Attività produttive, arrivano i fondi

Il sindaco Rubiu: «Sono finanziamenti per sostenere i territori»

LOTZORAI. «Aree interne e montane: in arrivo 210 milioni di euro per le attività’ produttive. restituiscono competitività’ alle imprese. Il nostro paese avrà a disposizione, nell'annualità 2020, 90mila euro»: a parlare è il primo cittadino lotzoraese Antonello Rubiu, che ha dato comunicazione, anche sui social del nuovo finanziamento, a tutta la comunità. «Grazie ai ministri e al parlamento – prosegue il sindaco lotzoraese – che hanno ascoltato l’istanza dell’Uncem (Unione nazionale dei Comuni, Comunità ed enti montani) e dei sindaci. Per le aree interne e montane sono in arrivo 210 milioni di euro per le attività produttive. Restituiscono competitività alle imprese». Antonello Rubiu ricorda che il governo ha varato il decreto che ripartisce tra i Comuni delle aree interne e montane italiani 210 milioni di euro per il sostegno alle attività produttive dei territori. «Di conseguenza – fa rilevare – 3.101 comuni saranno beneficiari, per un totale di 4.171.667 abitanti italiani coinvolti. I Comuni potranno utilizzare il contributo per sostenere piccole e medie imprese del territorio, attraverso contributi a fondo perduto per spese di gestione, sostegni alla ristrutturazione, ammodernamento, ampliamento, innovazione e contributi a fondo perduto per acquisto di macchinari, impianti, arredi, attrezzature, opere murarie e impianti». Rubiu ricorda che «la necessità di finanziare i Comuni, e attraverso di loro le attività produttive delle aree interne, era stata più volte sollecitata da Uncem e dai sindaci. (l.cu.)

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes