Tamponi rapidi in 6 paesi del Pardu

L’Unione dei Comuni ha acquistato 9450 per test rapidi su base volontaria  

PERDASDEFOGU. Con 61.430 euro, l’Unione dei Comuni della valle del Pardu e dei Tacchi Ogliastra meridionale, ha dato il via libera alla determinazione (datata martedì) del responsabile Servizi amministrativi «a contrarre con affidamento diretto per la fornitura di Reagenti Anti Sars-Cov-2 Rapid Antigen». È stata necessario procedere «all’indizione di una procedura di gara per l’affidamento della fornitura ad idoneo operatore economico che ne garantisca la immediata disponibilità».

Con i 61.430 euro stanziati, come spiega il presidente dell’Unione dei Comuni, il sindaco di Perdasdefogu, Mariano Carta, «si stanno acquistando circa 9.450 tamponi Test rapido antigenico (tampone nasofaringeo rapido che fornisce l’esito in 15 minuti), per effettuare uno screening (su base volontaria) sulla popolazione di sei paesi del nostro ente sovracomunale».

Il presidente dell’Unione dei Comuni della valle del Pardu e dei Tacchi Ogliastra meridionale ricorda che i sei Comuni che saranno interessati, a breve, allo screening volontario della popolazione, sono Perdasdefogu, Tertenia, Jerzu, Ulassai, Osini e Gairo. Non vi è Ussassai, perché lo ha già effettuato. «Le risorse necessarie per l’affidamento del servizio oggetto del presente provvedimento (determina) per l’acquisto dei 9.450 test rapidi – prosegue il sindaco foghesino – trovano copertura per 51.430 euro sul cap. 1260.2 (trasferimento Comuni), mentre i restanti 10mila cap. 1260.1 (compartecipazione Unione».

Il sindaco Mariano Carta pone in evidenza che occorre muoversi uniti per riuscire a contrastare l’emergenza epidemiologica Covid-19. Considerato che anche in Ogliastra, in numerosi centri, tende a crescere il numero dei contagiati. «A questo screening che verrà effettuato a brevissimo termine – conclude – mi auguro si sottopongano tutti».

WsStaticBoxes WsStaticBoxes