Telecamere non autorizzate e coprifuoco violato: sanzionati

NUORO. Due persone denunciate per “violazione della normativa sul lavoro”, altre due denunce per aver installato telecamere all’interno dei luoghi di lavoro senza l’autorizzazione prescritta, e...

NUORO. Due persone denunciate per “violazione della normativa sul lavoro”, altre due denunce per aver installato telecamere all’interno dei luoghi di lavoro senza l’autorizzazione prescritta, e quattro nuoresi sanzionati per aver violato il coprifuoco delle 22. È il risultato degli ultimi controlli fatti dai carabinieri dell’ispettorato del lavoro di Nuoro, insieme ai militari della sezione radiomobile della compagnia di Nuoro. I controlli sono stati fatti negli ultimi giorni e sono approdati, dunque, in diverse denunce. Due persone, dunque, sono finite nei guai per aver installato “sistemi di ripresa audiovisiva all’interno dei luoghi di lavoro senza la prescritta autorizzazione”. Ai due, entrambi nuoresi, sono state comminate ammende per complessivi 400 euro circa. I carabinieri della Compagnia di Nuoro, impegnati nei servizi per l’osservanza delle misure urgenti anti Covid-19, hanno contestato a quattro giovani nuoresi sanzioni amministrative perché sorpresi in orario non consentito fuori dalle rispettive abitazioni senza un giustificato motivo.



WsStaticBoxes WsStaticBoxes