Rosas 1945: focus sull’azienda delle università Bocconi e Sassari

NUORO. Dalla via Lamarmora di Nuoro alle università di Sassari e Bocconi di Milano: la storia e l’organizzazione della gioielleria Rosas 1945 diventa un caso di studio per gli economisti dei due...

NUORO. Dalla via Lamarmora di Nuoro alle università di Sassari e Bocconi di Milano: la storia e l’organizzazione della gioielleria Rosas 1945 diventa un caso di studio per gli economisti dei due atenei. Giovedì prossimo, infatti, 18 febbraio alle 18, in una conferenza online aperta a tutti, dal titolo “Il ricambio generazionale nelle imprese familiari per la ripartenza dell’economia”, si affronterà il tema dell’avvicendamento generazionale, alla luce dell’attuale situazione economica, partendo dal cambio al vertice della Rosas 1945 tra Marco Rosas, 38enne, e il padre Fabio: ormai da tanti anni attivo nel business familiare, il giovane dal prossimo 1 marzo sarà amministratore unico dell’azienda che in continuità gestirà l’attività dell’omonima gioielleria e dell’annesso concept store Casa Rosas. La case study, oggetto d’interesse dell’Università Bocconi di Milano e dell’Università degli studi di Sassari, sarà approfondita giovedì sera in una diretta su Facebook e YouTube su richiesta dei due atenei. All’incontro parteciparanno e contribuiranno il professor Carlo Alberto Carnevale Maffè, docente di Strategia d’impresa all’Università commerciale Luigi Bocconi; il professor Alessio Tola, docente di Analisi e valutazione delle tecnologie all’Università degli studi di Sassari; Massimiliano Cannata, giornalista, filosofo, esperto di innovazione strategica; Lucio Insinga, amministratore delegato di Management Capital Partner; Enrico Spanu, commercialista; don Alessandro Cossu, parroco di San Teodoro e docente di Patrologia all’Istituto Euromediterraneo di Sassari; Stefano Ferri, ufficio stampa Comunicazione Luxury. Giovedì sarà anche l’occasione per ricordare che dopo il grandissimo successo della prima tappa a Nuoro, dell’anno scorso, la mostra “Cento anni da Rosas 1945” è in programma lo spostamento a Cagliari prima e a Sassari poi, e quindi in penisola, a Milano e a Roma. Tutto entro il 2021.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes