Mascherine e assembramenti, multe a Nuoro e Orgosolo

I controlli interforze coordinati dalla questura

NUORO. Proseguono i controlli della Polizia di Stato disposti dal Questore Alfonso Polverino sul rispetto delle misure di contenimento del Covid 19. Durante il fine settimana, nell’ambito di specifici servizi coordinati dalla Questura con il concorso dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, sono stati intensificati i controlli nel capoluogo e in provincia.

A Nuoro, particolare attenzione è stata rivolta ai luoghi di abituale ritrovo di giovani. In questo contesto sono state elevate 10 sanzioni amministrative a giovani che affollavano alcuni locali di via Istiritta per il mancato utilizzo di mascherine o perché intenti a consumare bevande alcoliche al tavolino in numero superiore alle quattro persone.

Un ragazzo è stato inoltre segnalato alla Prefettura in quanto trovato in possesso di alcuni grammi di marijuana e una persona è stata denunciata per guida di ebbrezza. Anche in provincia, nel corso di controlli coordinati, sono state elevate sanzioni amministrative: un circolo ricreativo di Orgosolo, che ha violato il limite orario di apertura, è stato chiuso per cinque giorni e il proprietario è stato multato con una sanzione pecuniaria.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes