«Vanno aggiunti i finanziamenti fuori bando»

Il totale finanziato sul territorio dalla Fondazione di Sardegna nei bandi pluriennali raggiunge i 245mila euro. Per quanto riguarda il Nuorese, 235mila euro premiano la categoria “Arte, attività e...

Il totale finanziato sul territorio dalla Fondazione di Sardegna nei bandi pluriennali raggiunge i 245mila euro. Per quanto riguarda il Nuorese, 235mila euro premiano la categoria “Arte, attività e beni culturali”: la Fondazione Costantino Nivola ne percepirà 25.000 per la programmazione museale mentre il museo Man arriva a in contributo di 35.000 euro. Il Teatro di Sardegna, che ha in capo la gestione, tra gli altri, del Ten Teatro Eliseo metterà in cassa 60mila euro e altri 20mila vanno alla compagnia teatrale “I barbariciridicoli”. L’associazione culturale l’Intermezzo Calagononejazz percepirà 30mila euro mentre l’Ente musicale di Nuoro ne vede assegnati altri 15mila. “Tuttestorie” guadagna 30mila euro e 20mila vanno a “L’isola delle storie” per il festival letterario. Nella categoria “Volontariato, filantropia e beneficenza”, 10mila euro vanno all’Ichnos basket Nuoro. Grande soddisfazione per Marco Zoppi e Pasquale Mereu, rappresentanti nuoresi alla Fondazione di Sardegna: «Anche quest’anno non è mancato il supporto della Fondazione a progetti ed idee provenienti da tutte le categorie della società civile – hanno affermato –. A tutto ciò che è stato finanziato va aggiunto ciò che verrà promosso al consueto riesame dei progetti ma anche tutte quelle iniziative che la Fondazione ogni anno finanzia fuori bando. Il contesto sociale ed economico derivato dalla pandemia ha richiesto di dedicare una particolare attenzione, secondo missione istituzionale, ai settori del volontariato e della salute. Il mantenimento delle erogazioni annuali non ha comunque modificato l’impegno verso gli altri ambiti di intervento». (a.me.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes