Scuola di musica, fondi per gli under 16

I ragazzi della MeA potranno accedere ai contributi. Domande entro il 15 aprile

SINISCOLA. Importante notizia per tutti gli iscritti alla scuola civica di musica Mea. Il ministero per i Beni e le attività culturali ha pubblicato l'avviso per l'accesso ai contributi per la frequenza di lezioni di musica di minori di 16 anni iscritti alla data del 23 febbraio 2020 a scuole riconosciute da amministrazioni pubbliche. Gli allievi che rientrano in questa fascia d’età che frequentano la scuola civica di musica intercomunale dei comuni di Siniscola, Posada, Torpè, Lodè, Bitti, Lula, Orune, Onanì e Osidda, potranno usufruire se appartenenti a nuclei familiari con Isee inferiore ai 30mila euro, dei contributi per le spese sostenute per la frequenza delle lezioni di musica. Lo rende noto la direzione della scuola che ha sede all’ex casello del genio civile di La Caletta. A partire dal 15 marzo, è stata attivata la piattaforma informatica per l'invio delle richieste di contributi per l’educazione musicale di minori di 16 anni, previsti dall'avviso pubblico di concerto con il ministero dell’Economia e finanze e il ministero dell’Istruzione. Per l’anno 2020, il contributo è riconosciuto per le spese sostenute per la frequenza delle lezioni di musica dei figli minori di sedici anni già iscritti alla data del 23 febbraio 2020 a scuole di musica iscritte nei relativi registri regionali o per la frequenza di cori, bande e scuole di musica riconosciuti da una pubblica amministrazione. Il contributo può essere richiesto per una sola volta da ciascun nucleo familiare, a condizione che la spesa sia stata effettuata con versamento bancario o postale o mediante altri sistemi di pagamento diversi dal contante. L’importo del contributo è di 200 euro per ciascun beneficiario e sarà seguito l’ordine cronologico di presentazione delle domande fino a esaurimento dei fondi stanziati per il 2020. Tutte le informazioni relative alla presentazione delle domande e all’erogazione dei contributi sono contenute nell’avviso pubblico disponibile alla pagina bandi e avvisi del sito della Direzione, generale Educazione, ricerca e istituti culturali. La domanda di partecipazione deve essere compilata ed inviata esclusivamente in via telematica entro le 12 del 15 aprile 2021, a pena di esclusione, utilizzando la specifica applicazione informatica disponibile al link: Ulteriori info al sito : https://scuolemusica.beniculturali.it/scuolemusica.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes