Un territorio molto ricco di endemismi e prodotti tipici

NUORO. Ricca di endemismi, di sapori particolari e antichi, la provincia di Nuoro è un paradiso per le produzioni orticole e frutticole. Qui si sono affermate una serie di varietà tramandate di...

NUORO. Ricca di endemismi, di sapori particolari e antichi, la provincia di Nuoro è un paradiso per le produzioni orticole e frutticole. Qui si sono affermate una serie di varietà tramandate di generazione in generazione. Saperi valorizzati dalle caratteristiche dei terreni, dall’esposizione e dall’altitudine e ovviamente dal fatto che il territorio non patisce come altrove il problema dell'inquinamento. Quindi in centinaia di chilometri e nei migliaia di ettari coltivati esistono veri microcosmi con tante eccellenze: dalle patate di montagna (Fonni, Gavoi, Ollolai e Mamoiada) e i fagiolini che privilegiano l’altitudine e un clima non torrido, per passare poi alle produzioni storicamente di nicchia della bassa Baronia (Galtellì, Orosei, Loculi, Siniscola, Posada, Torpè) da sempre patria di eccellenti produzioni da campo come i pomodori, le zucchine, le melanzane ma soprattutto di meloni e angurie che qui hanno un vero marchio di fabbrica. Un vero distretto di comuni in rete che gravitano sulla valle del Cedrino, affluente che rende i campi particolarmente fertili e produttivi, dove in base alle stagioni si possono avere dei prodotti identitari con gli aranceti e la perla della pompia, la varietà di limone endemica che cresce solo in Sardegna.

Non per niente assecondando una vocazione naturale l'intera area ospita numerosi vivai e aziende private che dall'agricoltura e dalle produzione arboree trovano sostentamento e sviluppo. Qui è raro che una famiglia non abbia un orto da coltivare con i prodotti da vendere ai turisti o all’automobilista di passaggio come è testimoniato da un chiaro segnale davanti alla porta: un cesto con le primizie dell’orto o frutta di stagione. (l.u.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes