L’ultimo saluto a una delle centenarie di Silanus: Ignazia Pes

SILANUS. Il paese di Silanus perde una delle sue centenarie. Venerdì 21 maggio ha cessato di vivere Ignazia Pes che lo scorso mese di novembre aveva tagliato il traguardo dei 101 anni. La nonnina è...

SILANUS. Il paese di Silanus perde una delle sue centenarie. Venerdì 21 maggio ha cessato di vivere Ignazia Pes che lo scorso mese di novembre aveva tagliato il traguardo dei 101 anni. La nonnina è deceduta in Toscana a Scandicci in una struttura per gli anziani. Da diversi anni ormai si era trasferita nella Penisola per stare vicino ai figli. Ignazia Pes, nata il primo novembre del 1920, è rimasta vedova diversi anni fa: nel 2011.

Il marito era Luigi Salaris, un allevatore originario di Bortigali. Insieme hanno allevato con grande dignità una famiglia numerosa (ben dodici figli). Tra i suoi tanti nipoti figura anche il fantino Dino Pes, noto Velluto, che ha partecipato a diverse competizioni del Palio di Siena e ha vinto numerosi palii provinciali.

Ignazia Pes, nei mesi scorsi, ha anche contratto il coronavirus che in pochi giorni è riuscita a sconfiggere. Con la sua scomparsa restano tre i centenari di Silanus: Pietrina Niola (102 anni al prossimo ottobre), Giovanni Ibba (101 a novembre) e Nannedda Arca (che le cento candeline le ha spente due mesi fa). (t.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes