Porta di accesso turistico, lavori al via

Riqualificata la vecchia scuola materna, intervento da 200mila euro

ORUNE. A breve saranno compiuti interventi di riqualificazione funzionale della vecchia scuola materna di via Isonzo, quale “Porta di accesso turistico orunese”. È un intervento che rientra nel Bando del Gal Nuorese-Baronia. Il comune di Orune, a suo tempo, aveva presentato un progetto definitivo corredato da tutte le autorizzazioni e approvato con deliberazione della giunta e del Gal Nuorese-Baronia ha provveduto a espletare quanto di sua competenza. E, in questa veste, ha determinato di concedere al beneficiario, appunto il comune di Orune, come da quadro economico progettuale, il contributo di poco meno di 197.799,18 euro, cifra pari al 99 per cento di quanto richiesto, 200mila euro. Il contributo viene destinato per 180.319,80 per costruzione, acquisizione incluso il leasing o miglioramento di beni immobili, e spese generali e oneri Rup di euro per 17.480 euro. Ed ecco, quindi, la determinazione dell'area tecnica del Comune visto che si intende procedere celermente con la realizzazione dell'intervento, al fine di rispettare i tempi previsti del bando di finanziamento e non incorrere nella revoca. Così si è giunti, alcuni giorni fa, alla aggiudicazione della esecuzione dei lavori, alla ditta individuale Manca Giuseppe di Nule. Allo stesso tempo al responsabile del servizio interessato è stato demandato l'incarico per la stipula del contratto. L’iniziativa è stata accolta positivamente dalla comunità, in un paese che ha tutte le carte in regola per proporsi come centro turistico e mettere in vetrina le sue risorse ambientali-paesaggistiche, storiche, culturali e artistiche. (b.a.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes