Illuminazione, 90mila euro di lavori

Macomer. Prosegue il percorso di interventi per l’efficientamento energetico

MACOMER. Anche a Macomer prosegue il piano di interventi sull’illuminazione pubblica che prevede la messa in sicurezza e l’efficientamento energetico dell'impianto. «Nel 2020 grazie a un contributo ministeriale ad hoc, il finanziamento totale ammonta a 90mila euro – sottolinea l’assessora ai Lavori pubblici, Filomena Colleo – è stato possibile portare avanti il grande lavoro intrapreso negli anni precedenti anni e continuare quello che ha riguardato in buona sostanza viale Santa Maria. Parliamo della zona che va dal vecchio cimitero alla chiesa di Santa Maria, tutto il viale Pietro Nenni e via Lussu». «Inoltre – prosegue l’esponente della giunta Succu – siamo stati in grado di dare luce alle vie Atene, Dante e Ariosto. Ma c’è di più. Grazie a ulteriori risorse stanziate dal ministero, e previste per il 2021, si stratta di 180mila euro, cercheremo di efficientare al più presto nuove zone del nostro Comune e risolvere definitivamente situazioni di disagio e problematiche che si trascinano da lungo tempo».

Nello specifico, la procedura per l’affidamento delle opere da realizzare è già stata completata e questo consentirà di operare nelle vie Regina Elena, Sulis, Bixio, Tuveri, Mazzini, XXV Maggio, Spanu, Piave, Don Milani (slargo incrocio), Straullu, Piave e nella strada che congiunge viale Santa Maria al Nuovo Cimitero. «Ci si augura – prosegue l’assessora Filomena Colleo – di riuscire, il prima possibile, a firmare un accordo Consip capace di effettuare ulteriori interventi in altre aree della città di Macomer. Mi metto quindi al servizio dei cittadini per discutere e programmare gli interventi futuri e necessari». (a.p.)



WsStaticBoxes WsStaticBoxes