Contromano sulla 554bis, scontro mortale fra due auto: la vittima è un panettiere 35enne di Villagrande Strisaili

L'altro conducente è un giardiniere di Villasimius, le sue condizioni sono gravi ma non corre pericolo di vita

CAGLIARI. È un panettiere di Villagrande Strisaili, Andrea Moro, di 35 anni, la vittima dello scontro frontale avvenuto ieri sera 23 ottobre sulla statale 554 bis nel raccordo con la Nuova Orientale Sarda. Ferito gravemente Filippo Melis, 45 anni, giardiniere di Villasimius, attualmente ricoverato all'ospedale Brotzu di Cagliari.

I carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Quartu Sant'Elena, coordinati dal capitano Gianni Russo, hanno lavorato tutta la notte per ricostruire la dinamica dell'incidente. Andrea Moro stava percorrendo con la sua Alfa 147 la Nuova Orientale Sarda quando, arrivato alla rotonda di collegamento con la 554 bis, ha imboccato la strada contromano. Ha percorso alcuni chilometri, incrociando altre auto e cercando di evitare l'impatto. Purtroppo all'altezza del chilometro 25 si è schiantato frontalmente contro la Punto condotta da Filippo Melis. Nel violentissimo impatto Andrea Moro è morto sul colpo.

Sul posto sono arrivati i carabinieri, le ambulanze del 118 e i vigili del fuoco. Il ferito è stato trasportato al Brotzu: le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. La strada è rimasta bloccata per diverse ore. (Ansa).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes