Macomer, bimbi e insegnanti contagiati: chiude l'istituto

La decisione del sindaco dopo i tamponi positivi per 15 alunni e tre maestre alla scuola d'infanzia Sa Corte

MACOMER. Un'intera sezione della scuola dell'infanzia di Sa Corte di Macomer, 15 bambini e 3 docenti, sono risultati positivi al Covid e il sindaco della cittadina del Nuorese, Antonio Onorato Succu ha deciso di fermare le lezioni e chiudere l'istituto.

L'ordinanza di chiusura temporanea è stata presa, come spiega il primo cittadino, «condividendo le osservazioni del dirigente scolastico relativamente al fatto che trattandosi di una sezione di scuola dell'infanzia, nella quale per norma i bambini non portano la mascherina; considerato che nella scuola viene erogato il servizio di ristorazione nel quale, seppur mantenendo le cosiddette 'bolle', sono presenti anche gli alunni delle altre sezioni; poiché il plesso è frequentato da circa 80 bambini e 11 docenti oltre a 4 collaboratori scolastici».

«Ciò si rende necessario al fine di isolare e contenere il più possibile l'alto rischio di contagio e procedere alla sanificazione dei locali - aggiunge Succu - Contestualmente stiamo inviando una richiesta ad Ats Sardegna/Igiene Pubblica affinché sia tempestivamente verificata la situazione relativa al possibile contagio degli altri bambini, insegnanti e personale tutto della stessa scuola, con attenta verifica dei necessari provvedimenti di quarantena per i soggetti, adulti e bambini, a rischio di contagio». (ANSA).

WsStaticBoxes WsStaticBoxes