I poeti in limba si sfidano a Orune

Successo del primo concorso regionali di liriche scritte curato da Alas in Bolu

ORUNE. Sabato 27 novembre si è svolto il primo concorso regionale di poesia scritta "a taulinu" in lingua sarda, organizzato dall'associazione culturale Alas in Bolu, col patrocinio del Comune di Orune. Hanno partecipato 26 poeti provenienti da tutta la Sardegna, il tema era libero, come anche i versi in rima o senza rima. Una serata di poesia ma anche di canti e tradizioni, con le launeddas di Bruno Loi e Maria Fogli, accompagnati alla fisarmonica dal giovane Daniele Giglio. Toccante il momento del canto da parte del tenore Nunnale di Orune e del ballo sardo suonato dal giovane di Orune Gianluigi Chessa. Applauditissima la cantante a sa logudoresa Maria Teresa Pirrigheddu di Tempio.

A chiudere in bellezza la serata, svoltasi nell'aula magna di via Dante stracolma di gente, un'opera poetica di Mario Cherchi, dedicata al suo paese di Orune. Le due giurie, una tecnica e una popolare hanno avuto un compito non facile, considerato l'alto valore di tutte le poesie in gara. Per la giuria tecnica ha vinto la poetessa di Orune Valentina Barraca, con il componimento "Sas mamas de Orune". Per quella popolare, Gigi Angeli, di Palau, che ha concorso con la poesia "S'Asseremus". Il premio consisteva in un attestato di partecipazione e un ricco cesto pieno di prodotti locali.

«La vera vincitrice è stata la poesia, la nostra lingua sarda, il canto e tradizioni e, cosa molto importante, la congregazione, lo stare insieme per vivere e crescere meglio e insieme – ha dichiarato il presidente dell'associazione Alas in Bolu, Mario Demontis –. In fondo è questo l'obbiettivo che vogliamo raggiungere, nei nostri viaggi culturali itineranti in tutta la Sardegna».

Ecco, di seguito, i nomi di tutti i poeti partecipanti. Pierino Devilla (Codrongianos), Giovanna Sannai (Orosei), Dina Montesu (Orune), Isangela Gasole (Lula), Gigi Angeli (Palau), Alessandra Sorcinelli (Cagliari), Francesca Petrucci (Umbria), Franca Carta (Olbia), Juanne Villa (Bitti), Sandra di Bernardino (Olbia), Mauro Fenu (Iglesias), Maria Antonietta Mula (Orune), Giampaolo Serra (Orune), Francesco Cambiganu (Pattada), Roberto Nieddu (Burgos), Antonio Maria Basile (Orosei), Salvatore Ladu (Mamoiada), Pietro Serra (Orune), Giuseppe Flore (Anela), Luisu Cossu (Ozieri), Bachisio Goddi (Orune), Valentina Barraca (Orune), Gavino Arca (Codrongianos), Antonio Ruiu (Ossi), Salvatore Zazzu (Ozieri), Francesco Rosu (Orosei).

WsStaticBoxes

Necrologie

WsStaticBoxes