L’ex maestra d’asilo Ida Mereu scompare all’alba dei 103 anni

JERZU. «Addio signorina Lillotta». Così ha commentato il sindaco Carlo Lai, la morte, registratasi ieri mattina di Ida Mereu, una dei centenari del paese, per tutti gli jerzesi “signorina Lillotta”....

JERZU. «Addio signorina Lillotta». Così ha commentato il sindaco Carlo Lai, la morte, registratasi ieri mattina di Ida Mereu, una dei centenari del paese, per tutti gli jerzesi “signorina Lillotta”. Nata nel 1919, avrebbe compiuto 103 anni fra 23 giorni, il prossimo 22 gennaio.

«È stata una maestra d'asilo, come allora veniva chiamato – ha evidenziato il primo cittadino jerzese – e una catechista che, amata e rispettata, ha cresciuto generazioni e generazioni di bambine e bambini di questa comunità. Gli jerzesi tutti la conoscevano e ne conserveranno per sempre il ricordo indelebile, dolce e affettuoso. Addio, carissima signorina Lillotta».

Ida Mereu era stata anche direttrice nella Colonia estiva della diocesi di Lanusei ad Arbatax. Centinaia i messaggi dicordoglio postati nella pagina Fb del Comune. Fra questi quello che ha evidenziato: «Un pezzo di storia che se ne va». Il sindaco Lai ha anche ricordato che dal 6 gennaio 2019 fino a novembre 2020 erano i sette i centenari jerzesi in vita, mentre quest’anno cinque sono morti. Ora ne restano solo due: Maria Laconi che compirà 103 anni a marzo 2022, e Maria Ligas, 102 anni il mese successivo. (l.cu.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes