Mezzo milione per le strade agrarie

L’amministrazione di Galtellì mette a frutto i fondi speciali per le alluvioni

GALTELLÌ. Lavori nelle strade campestri del paese grazie alle risorse che la giunta regionale ha disposto nella legge Omnibus per il tramite della protezione civile. Si tratta di un importante finanziamento che stanzia ben 100mila euro per l’intervento di ripristino della strada rurale di “Sorrole”. Lavori che sono stati inseriti nel piano di interventi connessi all’emergenza alluvionale che ha colpito la Sardegna ed in particolare la bassa Baronia dal 27 al 29 novembre del 2020. «Avevamo presentato delle schede di ripristino del patrimonio pubblico per circa un milione e 600mila euro a seguito di sopralluoghi svolti con i tecnici della protezione civile regionale», dice l’assessore ai lavori pubblici del comune Franco Solinas.

«Questo finanziamento si aggiunge a quelli già assegnati precedentemente relativamente agli interventi di primo soccorso e ripristino viabilità rurale ed in particolare dei lavori al sottopassaggio lungo la statale 129 all’altezza di "Pretas Ruias" il ripristino della strada Juanne Melone- Battigas e la strada Battigas-Sas Arjolas. Prevediamo di spendere complessivamente circa 400mila euro per interventi necessari per eliminare una serie di disservizi che si presentano nei periodi di intense piogge, ma soprattutto per riqualificare definitivamente una viabilità rurale che possa garantire maggiore accessibilità e maggior controllo del territorio».

Gli interventi rivestono notevole importanza anche per il sindaco Giovanni Santo Porcu. «È doveroso un ringraziamento alla protezione civile regionale” dice “per l'attenzione prestata al nostro territorio. Queste risorse per complessivi 500 mila euro, sono per noi fondamentali, al fine di dare diverse risposte ai cittadini e alle loro segnalazioni sia nella percorribilità dell'agro che nella messa in sicurezza di unità abitative dal rischio esondazione. Queste si aggiungono a risorse messe a disposizione dal nostro bilancio – conclude Porcu – abbiamo predisposto infatti la spendita di altri 50 mila euro che andremo a breve ad utilizzare sia in agro che in alcuni tratti dell’abitato del paese». (s.s.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes