Il Carrasegare rinviato per il secondo anno

MACOMER. Dopo le manifestazioni di Sant'Antonio Abate, che si sarebbero dovute tenere in questi giorni in quasi tutti i centri del Marghine, salta anche il Carnevale. Niente sfilate di carri...

MACOMER. Dopo le manifestazioni di Sant'Antonio Abate, che si sarebbero dovute tenere in questi giorni in quasi tutti i centri del Marghine, salta anche il Carnevale. Niente sfilate di carri allegorici, veglioni né uscite spontanee di gruppi mascherati. Quest'anno Re Giorgio non sfilerà lungo le principali vie della città. A Macomer sono ancora alti i numeri sul fronte Covid e gli organizzatori degli eventi carnevaleschi hanno deciso di fare saltare l'appuntamento tanto atteso, soprattutto dai bambini e dai giovani. «Ci avete chiamato in tanti per sapere quando si sarebbe svolta la sfilata – scrivono i promotori delle manifestazioni – Sarebbe dovuta essere sabato 12 febbraio la data ufficiale del Carrasegare in Macumere invece in seguito all'ultimo decreto legge, e vista la situazione di incertezza epidemiologica, nonostante ci fossimo già attivati nell'organizzazione, ci vediamo costretti per il secondo anno consecutivo a rinviare la manifestazione. Ci auguriamo quanto prima di poter restituire a Macomer uno degli eventi più prestigiosi degli ultimi anni, al quale partecipano alcune tra le più belle maschere della Sardegna assieme a maschere ospiti provenienti da oltre Tirreno». (t.c.)

WsStaticBoxes WsStaticBoxes