Agguato mortale a Oliena: la vittima sfigurata con l'ultimo colpo

La strada dove l'allevatore è stato ucciso (foto Massimo Locci)

Ricostruita la dinamica della brutale esecuzione di Tonino Corrias. Ieri 22 gennaio i funerali

Otto fucilate e l’ultima alla testa, esplosa da distanza ravvicinata. Dall’autopsia si capisce che è morto così l’allevatore di Oliena Tonino Corrias. Ieri ai funerali il parroco ha pronunciato parole durissime contro gli assassini. «L’odio – ha detto – è una pillola di veleno».

Il servizio completo sul giornale in edicola e nella versione digitale

WsStaticBoxes WsStaticBoxes