La Nuova Sardegna

Nuoro

Ultraleggero precipita in mare a San Teodoro: il pilota illeso raggiunge la riva a nuoto

Sergio Secci
Ultraleggero precipita in mare a San Teodoro: il pilota illeso raggiunge la riva a nuoto

L'incidente è avvenuto davanti alla spiaggia La Cinta

09 febbraio 2022
1 MINUTI DI LETTURA





Un ultraleggero è precipitato questa mattina 9 febbraio nelle acque prospicienti la spiaggia de La Cinta, illeso il pilota e responsabile dell’aeroclub locale, Salvatore Biddau, che è riuscito a raggiungere la riva a nuoto ed è stato poi medicato dal personale del 118. L’incidente aereo, si è verificato a poca distanza dal campo di volo tra la borgata di Nuragheddu e lo stagno di San Teodoro. Il piccolo aereo dotato di pattini per l’ammarraggio in mare, un monomotore, si era alzato in volo in mattinata per un giro sul territorio, il pilota, a quanto si è appreso dai primi soccorritori, avrebbe cercato di posarsi in acqua a circa un centinaio di metri dalla riva quando per cause imprecisate, il velivolo si è ribaltato finendo con le ruote in aria.

Biddau non si è perso d’animo, è subito uscito dalla carlinga ed ha raggiunto la vicina costa a nuoto dando l’allarme. Sul posto, i carabinieri di San Teodoro e dal mare una motovedetta della Guardia costiera partita da Olbia

In Primo Piano
Tribunale

Uccise i suoceri a Porto Torres, il pm chiede l’ergastolo per Fulvio Baule: «Ha agito con crudeltà»

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative