La Nuova Sardegna

Nuoro

Meteo

Neve sulle montagne di Fonni, Desulo e Ollolai

di Michela Columbu
Neve sulle montagne di Fonni, Desulo e Ollolai

Comuni pronti a pulire le strade. Nuovi mezzi in arrivo dalla Regione

19 gennaio 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Nuoro Primo leggero assaggio di neve ieri nei centri abitati del Gennargentu e della Barbagia di Ollolai. Dalle prime ore della mattina qualche accumulo si è avuto sulla strada provinciale 7 che collega Desulo a Fonni che ha fatto attivare dalla parte di Desulo lo spazzaneve comunale intervenuto sulle parti più critiche della strada dove si poteva verificare qualche disagio per gli automobilisti.

«Ma niente di preoccupante – spiega il sindaco di Desulo Giancristian Melis –, siamo pronti con il mezzo del Comune e con quelli della ditta che ha in convenzione i lavori di pulizia dalla neve». Per il paese che si sviluppa su un dislivello che parte dagli 800 metri circa di Asuai per salire fino ai circa mille dei quartieri più alti, è fondamentale però la garanzia della pulizia sulle strade di collegamento extraurbane dove solitamente entrano in azione altri mezzi, non comunali. E ancora di più, vista la dura esperienza tra novembre e dicembre 2021 quando una fortissima nevicata aveva causato un blackout elettrico di giorni, e tantissimi disagi alle attività economiche e alle famiglie alle prese con l’assenza di riscaldamento, si spera che le infrastrutture energetiche siano state potenziate e che siano pronte al ripetersi di fenomeni di questa portata.

Anche a Fonni, nel centro abitato, la neve ieri si è vista grazie a qualche fiocco che ha dato mostra di se dissolvendosi appena toccato il suolo. Anche a Ollolai la neve ha dato mostra di se per qualche minuto, lasciando spazio alla pioggia che invece è caduta copiosa durante tutta la giornata. Sono imbiancate invece da qualche giorno le montagne del Gennargentu, con buona pace di chi aspettava di vedere il bianco mantello per assaporare quel clima invernale che questa stagione ha aspettato a mostrarci. L’allerta meteo per possibili nevicate permane, nei comuni sopra gli 800 metri sono pronti i mezzi che permettano un immediato intervento, come ad esempio lo spargimento di sale o la pulizia di strade urbane ed extraurbane. Intanto a proposito di mezzi, c’è soddisfazione tra i sindaci dei paesi più alti per la concessione da parte della Regione Sardegna di una finanziamento che permetterà l’acquisto di uno spazzaneve.

«Un finanziamento importante – spiega ancora Melis – che permetterà di rinnovare il parco macchine dei municipi e di avere a disposizione mezzi nuovi».

In Primo Piano
L’inchiesta

Truffa del “bonus facciate”, la Procura di Sassari chiede 53 rinvii a giudizio

di Nadia Cossu
Le nostre iniziative