La Nuova Sardegna

Nuoro

Stupefacenti

Controlli antidroga tra Baronia e Gallura: un arresto e 7 denunce


	La droga sequestrata
La droga sequestrata

I carabinieri recuperano quasi 900 grammi di marijuana

20 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Siniscola I carabinieri di Siniscola hanno compiuto una serie di controlli finalizzati al contrasto del traffico di stupefacenti.  A San Teodoro hanno arrestato un cuoco 52enne, originario del cagliaritano. In casa aveva 610 grammi di marijuana, 2 bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento ed è stato posto agli arresti domiciliari. Sette persone sono state invece denunciate a vario titolo. Quattro,  tra i 37 ed i 47 anni, (incluso un medico argentino) sono state denunciate per guida sotto l’influenza dell’alcol, a Orosei, San Teodoro e Dorgali. Nei loro confronti è scattato il ritiro immediato delle patenti di guida ed il fermo amministrativo delle macchine. Un 28enne originario di San Teodoro è stato denunciato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, perché trovato in possesso  complessivamente di poco meno di 100 grammi di marijuana; un 18enne di Torpè invece, alla vista di una pattuglia, si sarebbe disfatto di un borsello, lanciandolo nella vegetazione di via Fiume di Torpè; i militari si sono appostati e mezz’ora dopo hanno sorpreso il ragazzo mentre lo recuperava. A questo è seguita anche la perquisizione domiciliare e il giovane è stato trovato in possesso di 50 g di marijuana e di un coltello con una lama di 16,5 cm. Ancora, un 44enne oroseino è stato per il possesso di 108 grammi di marijuana. Complessivamente sono stati sequestrati quasi 900 grammi di marijuana, e poco più di 6 grammi di cocaina.

In Primo Piano
Il fatto

Europeade, vigilia di proteste: polizia e caos con i gruppi spagnoli

di Alessandro Mele
Le nostre iniziative