La Nuova Sardegna

Nuoro

Violenza

Nuoro, cane ferito a colpi di pallini: far west a Monte Jaca

di Alessandro Mele
Nuoro, cane ferito a colpi di pallini: far west a Monte Jaca

La famiglia: sporgiamo denuncia. Rischio anche per i bimbi

23 settembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





Nuoro Far west nel quartiere di Monte Jaca, paura per una famiglia nuorese: «Hanno sparato al nostro cane appena fuori dal portone di casa». Il fatto è accaduto in pieno centro abitato, nelle prime ore della mattina, qualche minuto dopo le 8: «È stato sparato quasi a brucia pelo, da soli due metri di distanza – racconta la padrona dell'animale della quale non riportiamo il nome per tutelarne la sicurezza – con una carabina. A colpirlo, un pallino in ferro che gli ha perforato il fianco, a pochi centimetri dal polmone e che si è fermato all’interno dell'intestino».

Quelli vissuti dalla famiglia residente a Monte Jaca, sono stati veri e propri attimi di terrore: «Abbiamo figli molto piccoli – spiega ancora la donna – e in quell’orario, come di consueto, ci apprestiamo a prepararli per accompagnarli a scuola. Cosa sarebbe successo se vicino al cane si fosse stato uno dei miei figli? Non oso neanche immaginarlo». Il cane, trasferito in un centro per la cura degli animali ad Oristano, fortunatamente si è salvato: «Dopo diverse visite specialistiche e controlli – racconta ancora – che ci sono costati molto anche in termini economici. Ma avremmo fatto di tutto per salvargli la vita, il cane non ha colpa davanti all'insensibilità e all'imprudenza di chi impugna un'arma in pieno centro abitato».

Da quando è accaduto il fatto, la famiglia vive nella paura: «Paura per i nostri figli. Non si può vivere sereni in un quartiere dove nel 2023 accadono ancora queste cose. Sporgeremo presto denuncia contro ignoti, affinché gli organi competenti provino a indagare e a intervenire. Invitiamo comunque chi ha fatto una cosa così orribile a farsi avanti, se fosse possibile un chiarimento, saremo anche disposti a ritirare la denuncia».

In Primo Piano
Incidente

Perde il controllo della moto e finisce contro un cartello stradale, muore il 39enne di Dorgali Giuseppe Gometz

Video

Dopo quattro giorni di vacanza in Costa Smeralda, Jannik Sinner riparte da Olbia: autografi su palline e racchette per pochi fortunati

Le nostre iniziative