La Nuova Sardegna

Nuoro

Il personaggio

Nuoro, addio a Tonino Sechi, politica e Anmil


	Tonino Sechi
Tonino Sechi

Si è spento a 90 anni lo storico presidente degli invalidi. Fu consigliere regionale

10 dicembre 2023
1 MINUTI DI LETTURA





Nuoro Una vita di impegno civile e politico, quella di Tonino Sechi, storico dirigente dell’Associazione nazionale mutilati e invalidi del lavoro, della cui sezione provinciale era presidente onorario, morto nella notte tra sabato e domenica nella sua abitazione a Nuoro. Sechi aveva 90 anni, e la sua è una famiglia molto nota nel capoluogo, leader nel settore della panificazione. Funzionario della Motorizzazione civile, democristiano di lungo corso, aveva ricoperto diversi incarichi pubblici: prima consigliere comunale, poi assessore, quindi consigliere regionale. Negli anni Settanta era stato anche presidente dell’ospedale San Francesco, per la cui realizzazione e apertura si era molto battuto. Il presidente dell’Anmil Michele Tatti lo ricorda così: «Nel nostro ultimo colloquio, un mese fa, mi aveva chiesto della vertenza sanità. E aveva raccomandato che ci battessimo perchè il San Francesco restasse un punto di riferimento centrale per la sanità. Penso che il modo migliore per onorare la memoria di Tonino Sechi sia proprio questo, fare in modo che il San Francesco non chiuda e che anzi ne venga mantenuta e potenziata la funzionalità». Alcuni mesi fa era stato premiato dall’Associazione per il suo impegno, durato mezzo secolo, nell’Anmil. I funerali di Tonino Sechi si svolgeranno oggi alle 15 nella chiesa di San Paolo.

La rabbia degli agricoltori

Il movimento dei trattori blocca il porto di Cagliari: «Basta con le prese in giro»

di Andrea Sini
Le nostre iniziative