olbia
cronaca
Dopo il raid intimidatorio
Il sindaco promette: «Prospettiva donna avrà una sede sicura»

di Serena Lullia

OLBIA. I messaggi di solidarietà arrivati da tutta la Sardegna iniettano coraggio nelle vene dell’associazione “Prospettiva donna”. Dopo il raid intimidatorio scoperto l’altra mattina le volontarie...

21 agosto 2013


OLBIA. I messaggi di solidarietà arrivati da tutta la Sardegna iniettano coraggio nelle vene dell’associazione “Prospettiva donna”. Dopo il raid intimidatorio scoperto l’altra mattina le volontarie del Centro antiviolenza ricevono l’abbraccio delle istituzioni, ma anche di tanti cittadini che riconoscono al Centro un ruolo fondamentale nella lotta alla violenza. I carabinieri del reparto territ...

Sae Sardegna SpA – sede legale Zona industriale Predda Niedda strada 31 , 07100 Sassari, - Capitale sociale Euro 6.000.000 – R.E.A. SS – 213461 – Registro Imprese di Sassari 02328540683 – CF e Partita IVA 02328540683


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.