Abusi edilizi a Porto Rotondo, Fiordalisi sequestra villa Swarovski

Sotto accusa una dependance di 90 metri quadri realizzata violando le norme del Piano casa

PORTO ROTONDO. La procura della Repubblica ha sequestrato la dependance di 90 metri quadri che gli eredi di Gertrude Langes Swarovski, la regina austriaca dei cristalli, avevano realizzato nella storica villa familiare di Porto Rotondo.

Il provvedimento di sequestro dei novanta metri quadrati realizzati in surplus rispetto a quanto previsto dal l’originaria concessione di aumento di cubatura del Piano casa è stato firmato dal capo della procura della Repubblica di Tempio Domenico Fiordalisi e dal sostituto Angelo Beccu, che hanno aperto un fascicolo penale relativo agli abusi edilizi commessi a Villa Trinitaria, una delle dimore storiche di Porto Rotondo.

La villa venne disegnata alla fine degli anni Sessanta da Jacques Couelle per Gertrude e Marina Swarovski.

WsStaticBoxes WsStaticBoxes