La Nuova Sardegna

Olbia

Arzachena diventa città universitaria: attivi i primi corsi

Arzachena diventa città universitaria: attivi i primi corsi

ARZACHENA. Non solo cultura del mattone. In città arriva l’università di Sassari e apre due corsi telematici. Da settembre due aule della biblioteca comunale ospiteranno le lezioni per conseguire la...

28 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





ARZACHENA. Non solo cultura del mattone. In città arriva l’università di Sassari e apre due corsi telematici. Da settembre due aule della biblioteca comunale ospiteranno le lezioni per conseguire la laurea magistrale in giurisprudenza, della durata di 5 anni, e quella triennale in Diritto delle amministrazione e delle imprese pubbliche e private.

L’auditorium comunale ha ospitato alcune classi delle scuole superiori della Gallura. Per tutti loro una lezione speciale sui due corsi di laurea da parte dei docenti. Semplice il modo in cui l’università metterà piede in città. Mentre a Sassari si svolgeranno le lezioni con i docenti in carne e ossa, ad Arzachena gli studenti, ma anche semplici uditori, potranno assistere alle spiegazioni in modo virtuale. Alla fine dei seminari sarà però possibile interagire con i docenti e fare domande. Il sindaco Alberto Ragnedda e il responsabile del dipartimento di Giurisprudenza, Francesco Sini, hanno firmato l’accordo che ufficializza la nascita dei due corsi. Si arricchisce in questo modo l’offerta formativa del territorio. «Un piccolo grande passo – commenta soddisfatto il sindaco Alberto Ragnedda –. Manteniamo fede a un impegno forte preso con gli elettori. Quello di valorizzare i giovani, la cultura, la formazione. Grazie a questi corsi permettiamo a tutti, non solo ai giovani studenti, di frequentare l’università da casa. E sulla sfida della crescita culturale della comunità e del territorio continueremo a investire risorse ed energie». Soddisfazione condivisa con il delegato alla Pubblica istruzione, Michele Occhioni. «Questa è una grande opportunità – commenta –. Non solo per i neo diplomati, ma anche per tutti coloro che hanno interrotto gli studi per problemi di diversa natura, o lavoratori che da anni inseguono questo sogno. I corsi di giurisprudenza sono solo l’inizio di un percorso che intendiamo ampliare, abbracciando in seguito Scienze politiche ed Economia e Commercio». Ad agosto secondo incontro pubblico. Info alla segreteria del polo di Olbia. (se.lu.)

In Primo Piano
Soccorso

Porto Torres, cade in mare dal molo e non riesce a risalire: salvato da un passante che lo sente urlare

Le nostre iniziative