La Nuova Sardegna

Olbia

L’ippica in Gallura, ora è Luogosanto a dominare la scena

di Sebastiano Depperu
L’ippica in Gallura, ora è Luogosanto a dominare la scena

Un primo, un secondo e un quarto posto al Palio della Stella Un grande merito va all’associazione culturale “Lu Juali”

28 maggio 2014
2 MINUTI DI LETTURA





LUOGOSANTO. Luogosanto domina la scena ippica gallurese. La grande tradizione di fantini e cavalieri è grande. Merito dell’associazione culturale “Lu Juali” che, nella manifestazione del palio della Stella di San Simplicio di Olbia, ha riportato la vittoria, il secondo e il quarto posto.

Il socio Gianni Cassitta, che correva per Luogosanto, è arrivato primo infilzando due stelle su due, in altrettante discese. Enzino Cassitta che correva per Sant'Antonio, è arrivato secondo alle spalle del figlio. Alessandro Pisciottu, invece, che gareggiava per Berchidda è arrivato 4°. E' tradizione che i vari Comuni che non hanno fantini si rivolgano all'associazione luogosantese. Il presidente di "Lu Juali", Pier Domenico Battoni è soddisfatto: «Sono orgoglioso che i soci dell'associazione abbiano ottenuto questi brillanti risultati, ma da luogosantese sono contentissimo per la vittoria di Gianni Cassitta che ha gareggiato per noi. Questo ci permette di portare lo stendardo dei festeggiamenti di San Simplicio a Luogosanto, che verrà esposto per un anno nella sala consiliare. Voglio ringraziare tutti i soci che hanno collaborato con il comitato di San Simplicio per la riuscita della manifestazione che coinvolge tutti i Comuni della Gallura». Il vincitore del Palio commenta: «E' stata una grande emozione - dice Gianni Cassitta -; dopo aver centrato la seconda stella avevo la certezza di aver vinto il Palio per il mio Comune, anche se nel 2012 avevo vinto per Sant’Antonio, il paese di mia madre Teresa. Ringrazio l’associazione e l’amministrazione comunale per avermi dato questa importante opportunità di vedere il mio nome, per la seconda volta, nell’albo d’oro del palio di San Simplicio».

In Primo Piano

Video

Olbia, la città saluta Gabriele Pattitoni: in migliaia al funerale del 17enne morto dopo un incidente

L’emergenza

Ortopedie chiuse: tutti i pazienti si riversano nei pronto soccorso di Sassari e Cagliari

di Luigi Soriga
Le nostre iniziative